Nebrodi: Il Lago Maulazzo Ghiacciato!

971
“Di fronte m’eri Sicilia, o nuvola di rosa sorta dal mare! E nell’azzurro un monte:
l’Etna nevosa. Salve o Sicilia!”
Giovanni Pascoli, “Odi e Inni

 

PS: Foto scattate in due ciaspolate diverse nel 2012 e nel 2013!

Suggestivi ed incantati paesaggi bianchi…

Si parte da Portella Femmina Morta (1524 m.s.l.m.) insieme agli amici di “Vai Col Trekking” percorrendo una parte (di circa 3 Km) del lunghissimo Sentiero della Dorsale dei Nebrodi, per raggiungere il piccolo lago Maulazzo, ghiacciato e completamente circondato dalla neve!
Il Maulazzo è un piccolo laghetto artificiale, di circa 5 ettari, ricadente nel comune di Cesarò (ME) e alle pendici nord-orientali del Monte Soro che, con i suoi 1847 m s.l.m. è la cima più elevata del complesso montuoso dei Nebrodi.

Il Lago Maulazzo Ghiacciato

IN CAMMINO…
Il percorso è inizialmente pianeggiante e attraversa la splendida faggeta alle pendici del Monte Soro, dove tutto è già completamente imbiancato dalla neve.
Già dopo pochi metri, sulla destra, si apre un incredibile panorama dominato, sullo sfondo, dalla maestosità del Vulcano Etna, anch’esso completamente imbiancato.

Dopo circa un chilometro e mezzo, in zona Portella Calacudéra (1562 m s.l.m.), superato il bivio sulla destra che raggiunge il Monte Soro, si continua sulla sinistra per raggiungere il Lago (1444 m s.l.m.), incastonato nell’incredibile bianco paesaggio della faggeta di Sollazzo Verde!
Lo spettacolo, in inverno, è completamente diverso da quello che si trova nelle altre stagioni. Lungo tutto il percorso un affascinante silenzio e il freddo pungente sul viso, richiamano alla mente paesaggi alpini…

CIaspolando verso il Lago Maulazzo Ghiacciato

Giunti al Lago lo spettacolo cambia. La vista di un lago ghiacciato, per noi Siciliani, è qualcosa di inimmaginabile e, una volta ritrovatisi di fronte ad esso, si resta in silenzio, ad ammirare incantati l’incredibile distesa di ghicaccio, quasi come si fosse su un altro pianeta…

Per Informazioni su Trekking e Ciaspolate sui Nebrodi, vi invito ad andare sul sito degli amici di “VAI COL TREKKING”: Sito e Pagina FB !

Il lago Maulazzo è praticamente al centro del Parco dei Nebrodi, nel comune di Cesarò (ME) e alle pendici nord-orientali del Monte Soro. Si può Raggiungere dalla SS289 che unisce San Fratello a Cesarò.

Il Sentiero:
Il sentiero è parte del lunghissimo Sentiero della Dorsale Dei Nebrodi e parte da Portella Femmina Morta (sulla SS289)!
E’ di facilissima percorrenza, perlomeno senza neve, in quanto abbastanza largo e, in diversi punti, asfaltato o ben battuto per poter permettere il passaggio anche alle auto (purtroppo!).
All’unico bivio, dopo circa 1,5 Km, si deve prendere a sinistra per scendere al lago piuttosto che salire (a destra) verso il Monte Soro.

Mappa con Percorsi e Luoghi principali:

Arrivare in Auto:
Dall’autostrada A19 Palermo-Catania, uscire allo svincolo di “Sant’Agata di Militello”, percorrere la SS113 in direzione Palermo e poi seguire la SS289 in direzione San Fratello.
Superato il Comune di San Fratello proseguire ancora per circa 18 Km fino a trovare un grosso slargo, Portella Femmina Morta, punto d’arrivo e parcheggio.

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoQR-code-logoGeoJSON-LogoGeoRSS-LogoWikitude-Logo
Lago Maulazzo

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Lago Maulazzo 37.940170, 14.670482 LAGO MAULAZZO, Nebrodi [San Fratello, ME] VAI ALLA GALLERIA >>

Scheda Tecnica e Download Tracce:

Lunghezza Percorso (a-r):7 km A/R
Tempo di percorrenza (a-r):5 ore circa sulla neve
Dislivello approssimativo:80 m
Altitudine massima (slm):1562 m
Periodo Migliore:Inverno
Note Varie: - - -
DOWNLOAD:

Scarica la traccia GPX

Scarica la traccia KML

Apri in GoogleMap