Passeggiata a Punta Barcarello…

677

Tramonto a Capo Gallo - FC52

C’è un piccolo promontorio roccioso al confine fra Barcarello (il lungomare di Sferracavallo) e la favolosa riserva di Capo Gallo. E’ la “Punta di Barcarello” (una volta Punta della Vaccarella), una penisola pianeggiante, lunga un centinaio di metri, che si fionda sul mare a formare, ai lati, due affascinanti golfetti naturali dagli splendidi fondali…
Un largo viale in terra battuta percorre la penisola in tutta la sua lunghezza e tantissimi piccoli sentieri si staccano da esso per arrampicarsi lungo gli scogli permettendo l’accesso al mare alle tante piccole golette dove potersi tuffare..

Punta di Barcarello, la Vecchia Barca

Ma la vera attrazione di Punta Barcarello sono tutta una serie di reperti Morfo-Antropologici che rendono l’area un caratteristico originale museo a cielo aperto!
Passeggiando lungo il viale incontriamo diverse opere in miniatura: un mini villaggio di “trulli”, delle rappresentazioni di antiche fontane del vicino paese, la riproduzione di una caratteristica “sfinge egiziana”, un piccolo anfiteatro, e tante altre piccole curiose costruzioni, tutto immerso in una fantastico cornice naturale fatta di piante grasse e cactus e con un continuo “affacciarsi” su incredibili panorami sul mare e sulla vicina riserva di Capo Gallo.
In mezzo al promontorio anche una piccola costruzione, un tempo usata come avamposto di guardia, e oggi convertita in piccola cappella e punto di riferimento di molti fedeli della zona.

La visita “perfetta” andrebbe fatta nel tardo pomeriggio, quando il luogo rimane praticamente deserto e si può godere anche di un fantastico tramonto su “Isola delle Femmine”…

SFERRACAVALLO
Sferracavaddu (in siciliano) è una piccola borgata marinara di Palermo, e fantastica località turistica ai piedi del promontorio di Monte Gallo.
Il lungomare di Barcarello collega il piccolo paesino di pescatori con l’accesso alla splendida Riserva Naturale di Capo Gallo.
Proprio alla fine del lungomare, al termine della strada asfaltata, e pochi metri prima dell’accesso (a piedi) alla riserva, troviamo la “Punta di Barcarello” con i suoi piccoli monumenti e tantissimi accessi al mare.

Curiosità: Secondo alcuni autori l’antica voce di Barcarello, deriverebbe dal termine “vaccarella”, in riferimento ai buoni pascoli ed ai bovini che pascolavano nel promontorio un tempo ricco di macchia.

Punta di Barcarello, il Mare

ARRIVARE A BARCARELLO:
Dal centro di Palermo è possibile raggiungere Sferracavallo e da lì il lungomare di Barcarello, prendendo l’autostrada A29 Palermo-Mazzara del Vallo e prendere la prima uscita per Sferracavallo!
La borgata è raggiungibile anche da Mondello in pochi minuti prendendo la SS113.

[mapsmarker marker=”27″]