Piano Battaglia… tutta la neve della Sicilia!

954
…l’incanto di ritrovarsi al centro del mondo, abbracciati da tutte le vette delle Madonie, dal cielo azzurro e con tutta la Sicilia ai tuoi piedi…

Un luogo meraviglioso, con una grandissima varietà di ambientazioni, panorami, colori e sensazioni, difficilmente ritrovabili, così tutti insieme, in altri luoghi della Sicilia!

Piano Battaglia, e tutto il complesso di monti che lo circondano, è una importante e famosa località turistica con elementi paesaggistici ed ambientali unici e spettacolari!!!

Piano Battaglia con la Neve

STORIA E GEOLOGIA
Il pianoro di Piano Battaglia (1572 m s.l.m.), centro geologico e turistico della località e forse di tutto il Parco, è una depressione (polje carsico) situata nel cuore del massiccio delle Madonie, tra il complesso montuoso del Monte Carbonara (1979 m s.l.m. e seconda vetta più alta in Sicilia) e il Monte Mufara (1865 m s.l.m.), in un contesto paesaggistico e ambientale di altissimo valore.

Piano Battaglia è sede di un interessante “sentiero geologico” un cui le grigie rocce carbonatiche includono fossili testimonianti sedimenti d’età diverse: una scogliera d’epoca giurassica (150 milioni di anni) costruita da organismi quali coralli ed altri celenterati incrostanti e, nello strato inferiore, spugne e coralli d’età triassica.
Il sentiero in questione attraversa inoltre il polje gemello della Battaglietta, dove ha sede un profondo ed importante inghiottitoio. Le due depressioni, Piano Battaglia e la Battaglietta, rappresentano il più esteso e suggestivo paesaggio carsico del complesso della Carbonara che, con le innumerevoli doline, valli cieche ed inghiottitoi, costituisce un’area di studio, dal punto di vista scientifico, tra le più importanti d’Italia.
Il sentiero è inserito nel circuito degli European Geopark, di cui fa parte l’intero Parco delle Madonie.
Approfondimenti Geologia: Pianobattaglia.it

Alba dal Monte Mufara

FLORA
Piano Battaglia è sede di una splendida “faggeta” che regala, ad ogni stagione, meravigliose e variegate “tonalità” a tutta la vallata e poi , nelle zone tutte intorno,  l’Agrifoglio (in zona di Piano Pomo esemplari alti più di 15 metri, con un età  di circa 300 anni), la Roverella, il Leccio.
Menzione Speciale per il vero gioiello delle Madonie, l’Abete dei Nebrodi (Abies nebrodensis), specie di cui esistono al mondo soltanto 29 esemplari tutti vegetanti in un’area limitatissima del Vallone Madonna degli Angeli!!!
Approfondimenti Flora: Pianobattaglia.it

FAUNA
Tra gli uccelli si annoverano l’Aquila reale, l’Aquila del Bonelli, il Falco Pellegrino, la Poiana, il Picchio Rosso e quello muratore e tanti altri.
Tra i mammiferi più diffusi: il Gatto selvatico, il Cinghiale, la Volpe, la Martora, la Donnola, l’Istrice e il Coniglio selvatico.
In più una folta popolazione di Daini (Dama dama) che scorazzano liberi tra i boschi del Parco!
Approfondimenti Fauna: Pianobattaglia.it

TURISMO
Piano Battaglia - DSC09202Tutta la zona di Piano Battaglia è circondata da meravigliose villette e baite utilizzate principalmente come “case di villeggiatura” sia invernali che estive. Oltre a queste ci sono diverse strutture, “rifugi” ed hotel, che servono la zona.
Gli impianti sciistici sono attualmente chiusi (per negligenza ed incompetenza di vari “Enti”) causando la perdita di una forte ed “affezionata” fetta di frequentatori sportivi della località e di un calo incalcolabile del turismo in generale.
E però sempre possibile, per i più bravi, sciare in modalità “faidate”, risalendo le piste non battute e scendendo poi in incredibili fuoripista oppure sfruttare un anello di 5 chilometri circa per fare fondo in mezzo ai bellissimi boschi.
Per tutti gli altri c’è sempre il mitico SLITTINO! Quello buono intendo, e non il sacchetto di plastica nero, e da usare sempre con educazione, rispetto e grande attenzione!

Oltre allo sci, Piano Battaglia è anche, in assoluto, il centro di tutto il settore “trekking” delle Madonie e, nelle stagioni meno fredde, luogo ideale per gli appassionati di Mountain Bike!
Da qui, infatti, partono la maggior parte dei sentieri che percorrono le meravigliose valli e che raggiungono le altissime vette di tutte le montagne principali del Parco, percorribili in tutte le stagioni.
Trekking, passeggiate, ciaspolate sulla neve, sono organizzate con buona frequenza da tantissime associazioni e club vari, sia della zona che di altre zone della provincia!

Per Info, Ricettività, WebCam in diretta, Viabilità, Associazioni e altro vi invito ad andare sul sito: PIANOBATTAGLIA.IT!

Piano Battaglia con la Neve

Piano Battaglia è situata esattamente al centro del Parco delle Madonie, compreso tra la Valle del fiume Imera Settentrionale e quella del Pollina. Comode arterie stradali servono la rinomata località di villeggiatura che si trova a poca distanza dal capoluogo siciliano.

Mappa con Percorsi e Luoghi principali:

Arrivare in Auto:
Piano Battaglia e tutto il complesso di monti che la incorniciano, si può raggiungere sia da nord che da sud, a seconda della nostra provenienza:

Dall’autostrada A19 Palermo-Catania, uscendo ad uno di questi svincoli:

  • Uscita “Buonfornello”, da dove percorrendo la SS113 si raggiunge Campofelice di Roccella, e da lì Collesano, Piano Zucchi e Piano Battaglia.
  • Uscita “Scillato”, e proseguire per Polizzi Generosa e Piano Battaglia.
  • Uscita “Tremonzelli”, da dove percorrendo la SS120 in direzione Castellana Sicula, prima di giungere nell’abitato, si imbocca la SP119 in direzione di Polizzi Generosa e Piano Battaglia.

Dall’autostrada A20 Messina-Palermo, uscendo allo svincolo di “Castelbuono-Pollina”, quindi raggiungendo il paese di Castelbuono e da lì per Isnello e Piano Battaglia.

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoQR-code-logoGeoJSON-LogoGeoRSS-LogoWikitude-Logo
Monte Mufara (Piano Battaglia)

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Monte Mufara (Piano Battaglia) 37.868501, 14.020765 MONTE MUFARA, Piano Battaglia [Palermo, ME] VAI ALLA GALLERIA >>

Apri la Mappa in Google Map: Apri in GoogleMap